Un’occhiata alla London Fashion Week

Un’occhiata alla London Fashion Week

Ben 47 sfilate, 28 presentazioni e 32 eventi. Sono questi i numeri della 67ª edizione della London fashion week, l’appuntamento dedicato all’universo del womenswear brit, organizzato da Bfc-British fashion council, in scena dal 16 fino al 20 febbraio.

Quella londinese è sempre stata la più eclettica delle fashion week, grazie a un calendario composto principalmente da nomi giovani, da Christopher Kane a J.W.Anderson fino all’hub di brand emergenti che ogni stagione si radunano al Designer Showrooms, che la rendono il posto ideale per chi è alla ricerca di qualcosa di diverso e nuovo.

La ricca settimana ha proposto collezioni autunno-inverno 2018/19 ordinarie in-season, ma anche ready-to-buy, oltre al format co-ed, ovvero collezioni maschili e femminili della stessa stagione presentate mediante un unico show. Fra gli hot ticket di stagione, vi sono stati anche gli show di Del Pozo e Richard Quinn, che per la prima volta hanno debuttato sulle passerelle inglesi; Michael Halpern e Mulberry di ritorno a Londra; i marchi JW Anderson, Burberry, Too Good e Margaret Howell hanno mostrato le collezioni con uno show co-ed, mentre Burberry nuovamente, Mulberry e Lulu Guinness hanno proposto creazioni ready-to-buy.

Lo show di Burberry è stato l’evento più desiderato della London Fashion Week in quanto è stato l’ultimo per Christopher Bailey: lo stilista ha fatto sfilare la sua collezione d’addio facendo debuttare anche il nuovo pattern dell’iconico check, diventato rainbow per sostenere la comunità Lgbt.

Il secondo evento più atteso è stata l’inaugurazione del The Commonwealth Fashion Exchange, una sorta di laboratorio creativo in cui artigiani e designer provenienti dai 53 paesi dell’unione si sono scambiati idee sulla moda sostenibile per dar vita a una serie di abiti che saranno esposti all’Australia House dal 21 febbraio. Il progetto, promosso da Livia Firth con il suo marchio Eco-Age, è stato celebrato con una soirée speciale il 19 febbraio a Buckingham Palace, con una madrina d’eccezione: Kate Middleton.

#roxanapansino #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Add Comment

Rispondi