Un tesoro nascosto nei gioielli Utopia firmati Roxana Pansino

Un tesoro nascosto nei gioielli Utopia firmati Roxana Pansino

Fin dagli albori delle civiltà, i gioielli sono stati per l’uomo oggetti di abbellimento personale, spesso indossati anche come amuleti e talismani protettivi.

Nel corso dei millenni questi oggetti preziosi hanno assunto via via forme sempre più raffinate. Già gli antichi artigiani Egizi utilizzavano per collane e bracciali vari materiali pregiati quali l’avorio, le pietre dure e il rame.

Oltre ad un notevole livello di fantasia, si diffusero col passare degli anni nuove tecniche di lavorazione di metalli preziosi come l’oro e l’argento.

Un monile che racchiude in sé storia, tradizione e cultura è sicuramente il pendente, che ha impreziosito come ornamento le scollature del gentil sesso da sempre.

Il pendente Utopia dell’abito Bolero è un decoro prezioso che arricchisce il decolté  di tutte le donne determinate e sicure di se stesse, valorizzandone la loro bellezza naturale.

Un gioiello che cattura lo sguardo di uomini e donne, posizionato al centro del petto, tra la scollatura di un corpetto nero realizzato in pizzo o in leggero tulle tempestato di Swarovski di varie dimensioni, ricamato a mano in Italia su disegno esclusivo di Roxana Pansino.

La purezza dei diamanti dal taglio brillante 1.07 ct  incastonati in una rete dorata diventano un perfetto scrigno lucente, il quale racchiude al suo interno un tesoro unico: una rara perla dei mari del sud (bianca o nera) 14.88 ct, dal diamentro 12.70 mm, capace di esaltare la luminosità del viso femminile di chi lo indossa.

Un oggetto magnifico, dal design ricercato, che esprime la maestria e l’eccellenza dell’ arte orafa italiana. Realizzato in oro rosa o oro brunito 18 carati, entrambi donano un tocco di colore e racchiudono in sé un’eleganza senza tempo.

Scopri i pendenti Utopia presso il nostro atelier a Lugano, ed entra in un nuovo e incantevole concetto di alta moda.

 

#roxanapansino #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

Un gioiello da spalla da indossare in occasioni sp... Non c’è sposa che osi sfidare la sorte infrangendo le tradizioni legate al suo abito e quello che deve indossare durante il fatidico Sì: qualcosa di v...
Dalle passerelle alle nostre mani: tutti i trend u... Vi state chiedendo quale manicure indosseremo la prossima stagione? Ecco un piccolo anticipo della nail art che verrà in diretta dalle passerelle dell...
La tuta da indossare h24 La tuta. Capo d’abbigliamento che abbiamo adorato durante l’inverno, si ripresenterà nel nostro guardaroba per tutto l’anno più glamour e trendy che m...
Entra nel DNA di un abito di alta moda sartoriale ... Il DNA è il “meccanismo” alla base della nostra vita, che ci permette di esistere, tutti almeno una volta nella vita, ne abbiamo sentito parlare e ora...
Dal nome di una Dea italica a un abito di Alta Mod... Il nome Diana deriva da una Dea italica, con origini latine e romane, tipico della tradizione classica riconducibile alle due radici dyeu o dyeus, il ...
L’Haute Couture Parigina presenta le collezi... Si è conclusa ieri la settimana della moda Haute Couture di Parigi, dal 22 al 25 gennaio, dove si sono presentati i pezzi d’eccezione della primavera ...

Add Comment

Rispondi