Roxana Pansino e l’Abito di Alta Moda Andromeda: quando la bellezza crea invidia e rivalità

Roxana Pansino e l’Abito di Alta Moda Andromeda: quando la bellezza crea invidia e rivalità
A partire dall’origine del nome Andromeda (Androméde) che deriva dal greco e  significa “signoreggia sugli uomini”, è evidente da subito pensare a rivalità e supremazia.

In realtà la storia di questo bellissimo nome non è legato al rapporto uomo donna ma alla rivalità femminile, legata alla bellezza.

In mitologia, Cassiopea era convinta che lei e sua figlia Andromeda fossero le più belle donne mai vissute e sosteneva che la figlia fosse talmente bella che neppure le Ninfe del Mare potessero anche solo avvicinarsi a tale incanto.

Di questa convinzione ne parlarono tutti, fino a farla giungere alle orecchie di Era e delle stesse Nereidi, tra tutte Amfitrite, la moglie di Poseidone.

Su questa storia si sono fatti grandi film, che ritraevano guerre e combattimenti, il tutto causato dalla bellezza femminile.

Gli Dei misero in cielo le costellazioni raffiguranti ciascuno dei protagonisti di questa storia.

Cefeo e Andromeda sono raffigurati nelle costellazioni vicine a Cassiopea, ma la regina, come punizione, fu condannata a rimanere per sempre col suo trono intorno al Polo Nord, ritrovandosi ciclicamente a testa in giù, posizione disdicevole per chi pecca di vanità.

L’Abito Andromeda di Roxana Pansino

Impalpabile come un sogno, scintillante come un cristallo nel crepuscolo della notte.

Come la Via Lattea che si distende argentea nel cielo color nero pece, questo leggerissimo abito color polvere, realizzato con “polvere di stelle”, custodisce il segreto della vita che si manifesta improvvisamente con una sensualità discreta.

Un ampio scollo sulla schiena dell’abito di Alta Moda (Haute Couture), realizzato in organza di seta, mostra il gioiello DNA in oro bianco, smeraldi, diamanti e perle naturali dei mari del Sud.

Il corpino semitrasparente in tulle e la gonna ampia sono tempestati da Swarovski di varie dimensioni e multicolori. Tutto rigorosamente Made in Italy.

E’ possibile vederlo di persona, toccarlo, provarlo e con l’aiuto di una consulente, valutare gli abbinamentitessuti pregiati, disegno e lavorazione artigianale di alta sartoria.

Mai come oggi, un Abito di Alta Moda è vicino a ogni donna, che può brillare proprio come Andromeda e distinguersi per bellezza.

Chi porta il nome Andromeda è una persona irrequieta e al tempo stesso estrosa, amante della natura, portata per la scrittura e ai piccoli lavoretti manuali come il giardinaggio e il cucito.

Tenera amante è costantemente attenta e premurosa nei confronti dei suo partner. Ama il colore giallo, predilige il Rubino come pietra preziosa e usa il Rame come metallo per scaricare il Karma negativo.

#roxanapansino #highfashion #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style #hautecouture #altamoda #madeinitaly

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

Il simbolo della tentazione tutto da indossare Da sempre la figura del serpente ha stimolato l’immaginario umano, entrando con significati simili nella mitologia e nella cultura di diversi popoli. ...
Intervista a Roxana Pansino. “La tradizione ... Ispirazioni e curiosità sulla designer austriaca dal cuore italiano, Roxana Pansino. Oggi vi guidiamo alla scoperta di una giovane stilista, nata in ...
Un atelier tutto da scoprire Affacciato sull'incantevole lago Ceresio, l'atelier di Roxana Pansino sorge nel cuore di Lugano: città di cultura e natura, considerata una delle più ...
Brunilde la più bella delle valchirie rivive nell’... Chi non conosce la storia di Brunilde, una delle più belle Valchirie, guerriera inviata sui campi di battaglia per scegliere i destinati a morte glori...
La seta tra passato e presente La leggenda narra che la seta sia stata scoperta dall’Imperatrice Cinese Lei-tzu, intorno al XXVII secolo a.C., per puro caso. Un giorno, mentre stav...
Curiosità sul Re dei metalli L’oro è probabilmente uno dei primi metalli conosciuti dall'uomo.   La sua esistenza allo stato nativo, il suo colore, la facilità con cui pu...

Add Comment

Rispondi