Novità dal Sì SposaItalia per un matrimonio da favola

Novità dal Sì SposaItalia per un matrimonio da favola
Si è conclusa nei giorni scorsi la 41° edizione del Sì SposaItalia a Milano.
Un evento dedicato alle tendenze più interessanti non solo relative agli abiti da sposa e da sposo, ma anche agli accessori e  ai vestiti da cerimonia per uomo, donna e bambino.

Passione, emozione, tradizione ed eleganza: sono queste le basi che hanno reso l’Italian Touch famoso nel mondo. Sì SposaItalia infatti è considerata la manifestazione di riferimento per il mercato nazionale ed internazionale dell’abbigliamento da sposa e cerimonia, il luogo dove si possono visionare le migliori produzioni e le tendenze del settore.

Tante novità quest’anno. Si è svolta la prima edizione del Sì White Carpet by Sì SposaItalia Collezioni, un nuovo progetto che ha visto in passerella inedite capsule collections ideate da diversi stilisti e influencer e realizzate da importanti aziende del settore bridal.

Sì SposaItalia Collezioni ha proposto un’altra iniziativa, riguardante i complementi degli abiti da cerimonia. What’s New By il Matrimonio dei sensi: uno spazio romantico e affascinante nel quale vi erano racchiuse piccole eccellenze italiane. Dagli accessori alle calzature, dal beauty alle fragranze, dalla pellicceria fino ai gioielli e a tanti altri prodotti: le varie proposte sono state raccontate in un modo nuovo e coinvolgente.

Un totale di 210 collezioni provenienti da 24 paesi del mondo. Per le nozze del 2019 quindi vedremo tornare di moda i pantaloni, insieme a mantelle e cappe, il tutto in trame gioiello, strass e tessuti fluidi.

Lo strascico sarà d’obbligo. E a sorpresa il colore. Niente più classico abito bianco: Il colore dell’anno è il rosa, in mille sfumature.

Roxana Pansino lo ha pensato in rosa pastello, delicato come i fiori che ricoprono la parte bassa dell’abito. EVA, 3 strati di pura seta impreziositi da piccole pietre Swarovski. Un abito diverso, ma estremamente elegante e raffinato. Ideale per farsi ricordare nel giorno del Sì.

Credit: Erica Leta

 

#roxanapansino #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

Come nasce l’Haute-Couture L'haute couture ha radici antiche, nasce nella magica Parigi del XIX secolo, quando, nel 1858 venne fondata la prima casa di alta moda. Charles F...
Un’occhiata alla London Fashion Week Ben 47 sfilate, 28 presentazioni e 32 eventi. Sono questi i numeri della 67ª edizione della London fashion week, l’appuntamento dedicato all’universo ...
Come la famosa opera di Georges Bizet, l’abito di ... Sono molteplici le motivazioni che portano a definire la Carmen di Georges Bizet come un capolavoro, esattamente come l’abito di alta moda realizzato ...
I beauty look delle settimane della moda tutti da ... Terminate le Fashion Weeks più attese, vi proponiamo un riepilogo dei beauty look che abbiamo potuto ammirare (e apprezzare) sulle passerelle dei gran...
Il simbolo della tentazione tutto da indossare Da sempre la figura del serpente ha stimolato l’immaginario umano, entrando con significati simili nella mitologia e nella cultura di diversi popoli. ...
Dal nome di una Dea italica a un abito di Alta Mod... Il nome Diana deriva da una Dea italica, con origini latine e romane, tipico della tradizione classica riconducibile alle due radici dyeu o dyeus, il ...

Add Comment

Rispondi