La storia dei diamanti

La storia dei diamanti
Si pensa che i diamanti siano stati inizialmente riconosciuti ed estratti in India, dove furono trovati in depositi alluvionali lungo i fiumi Krishna e Godavari.

I diamanti erano utilizzati nelle icone religiose ed è probabile che fossero noti e considerati preziosi già 6.000 anni fa.

Come è formato un diamante?

Il diamante è carbonio puro cristallizzato a pressioni tra 25 mila e 70 mila chili per centimetro quadrato e a temperature tra 1500 e 2000 gradi.

Il processo naturale avviene a circa 200 chilometri sotto la superficie terrestre e non è del tutto chiaro: infatti i diamanti artificiali prodotti dall’uomo sono diversi da quelli naturali.

I diamanti arrivano in superficie con le eruzioni vulcaniche, ma si salvano dalle elevate temperature della lava soltanto quelli inclusi in un minerale: la kimberlite.

Per distinguere un diamante vero da uno falso gli esperti ne osservano il colore, la purezza, la luminosità e con una lente cercano graffi o segni di usura, che un diamante non dovrebbe avere essendo la pietra più dura esistente.

Il colore

Per misurare il colore di un diamante si usa generalmente la scala internazionale dei colori, che va dal livello D (incolore) al livello Z (tonalità gialle). I diamanti dei gioielli Roxana Pansino sono incolore o quasi incolore (da D a H).

La purezza

Per misurare il livello di purezza di un diamante si usa la scala internazionale di confronto della purezza, che classifica i diamanti dal livello F (senza difetti) al livello P3 o I3 (con inclusioni).

Ci sono poi altri parametri, come la misura, la fluorescenza, la simmetria, etc. che costituiscono la carta d’identità inalterabile e unica del diamante, una specie di impronta digitale.

Il certificato di autenticità

Per ogni suo gioiello Roxana Pansino fornisce un certificato con l’indicazione del peso e della qualità dei diamanti.

 

#roxanapansino #highfashion #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style #hautecouture #altamoda #madeinitaly

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

La seta tra passato e presente La leggenda narra che la seta sia stata scoperta dall’Imperatrice Cinese Lei-tzu, intorno al XXVII secolo a.C., per puro caso. Un giorno, mentre stav...
Dal 18 al 25 Agosto il Colonna Resort di Porto Cer... Nel cuore della Costa Smeralda a Porto Cervo, nella Hall centrale dell’esclusivo Colonna Resort, si potranno ammirare, vedere, provare e comprare gli ...
Tradizione e innovazione tutta made in Italy per u... Il mondo della moda italiana porta in scena sempre più nuovi talenti che, anziché fuggire dal Paese in cerca di fortuna, si mettono in gioco per rivol...
Le più belle sfilate parigine delle prossime colle... Terminata la Paris Fashion Week, vi proponiamo le migliori sfilate autunno inverno 2018/2019 presentate nella capitale francese. L'ambientazione di H...
L’alta moda incontra Casa Savoia “ECCELLENZE DI CASA SAVOIA”, il made in Italy come priorità Il bellissimo Palazzo Capponi Vettori sulle rive del fiume Arno, ha ospitato un'e...
Il Concetto di Alta Moda, definizione e sviluppo a... Ormai il concetto di Alta Moda o Haute Couture, è conosciuto in tutto il mondo ma andiamo a vedere la definizione. Ogni giorno sentiamo termini come ...