La storia dei diamanti

La storia dei diamanti
Si pensa che i diamanti siano stati inizialmente riconosciuti ed estratti in India, dove furono trovati in depositi alluvionali lungo i fiumi Krishna e Godavari.

I diamanti erano utilizzati nelle icone religiose ed è probabile che fossero noti e considerati preziosi già 6.000 anni fa.

Come è formato un diamante?

Il diamante è carbonio puro cristallizzato a pressioni tra 25 mila e 70 mila chili per centimetro quadrato e a temperature tra 1500 e 2000 gradi.

Il processo naturale avviene a circa 200 chilometri sotto la superficie terrestre e non è del tutto chiaro: infatti i diamanti artificiali prodotti dall’uomo sono diversi da quelli naturali.

I diamanti arrivano in superficie con le eruzioni vulcaniche, ma si salvano dalle elevate temperature della lava soltanto quelli inclusi in un minerale: la kimberlite.

Per distinguere un diamante vero da uno falso gli esperti ne osservano il colore, la purezza, la luminosità e con una lente cercano graffi o segni di usura, che un diamante non dovrebbe avere essendo la pietra più dura esistente.

Il colore

Per misurare il colore di un diamante si usa generalmente la scala internazionale dei colori, che va dal livello D (incolore) al livello Z (tonalità gialle). I diamanti dei gioielli Roxana Pansino sono incolore o quasi incolore (da D a H).

La purezza

Per misurare il livello di purezza di un diamante si usa la scala internazionale di confronto della purezza, che classifica i diamanti dal livello F (senza difetti) al livello P3 o I3 (con inclusioni).

Ci sono poi altri parametri, come la misura, la fluorescenza, la simmetria, etc. che costituiscono la carta d’identità inalterabile e unica del diamante, una specie di impronta digitale.

Il certificato di autenticità

Per ogni suo gioiello Roxana Pansino fornisce un certificato con l’indicazione del peso e della qualità dei diamanti.

 

#roxanapansino #highfashion #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style #hautecouture #altamoda #madeinitaly

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

Athleisure: la tendenza dell’anno tra comodità ed ... L’athleisure è una tendenza che segna l’unione fra sportswear e abbigliamento formale. In voga da qualche anno, non è mai stata così apprezzata. ...
L’importanza della sartoria italiana per Rox... La sartoria italiana ha avuto la sua più grande svolta dopo la seconda guerra mondiale, quando per risanare il Paese, il popolo ha reagito rimboccando...
Il via alla Settimana della Moda di Milano Dal 21 al 27 febbraio a Milano si terranno 64 sfilate, 92 presentazioni, 3 presentazioni su appuntamento e 18 eventi in calendario, per un totale di 1...
Monaco – Monte Carlo ospita la seconda tappa del p... Un viaggio tra 3 città meravigliose, note per la loro unicità, collegate dal fil rouge della perfezione. Accomunate dal turismo sostenibile, dalla sto...
Titania la Regina delle Fate rivive nell’abito di ... Narrata superbamente da Shakespeare nel “Sogno di una notte di mezza estate”, Tatiana vive tra fiori e piante come spirito del bosco e tramite l’abito...
Concluse le riprese con esposizione a Orta San Giu... Si sono svolte con successo nel Week End di fine settembre a Orta San Giulio (tra i 10 borghi antichi più belli d’Italia), le riprese del nuovo cortom...