Essere Dea si può: vestendo l’abito di alta moda sartoriale Nefertiti

Essere Dea si può: vestendo l’abito di alta moda sartoriale Nefertiti
Tanto si è scritto per descrivere la bellezza di Nefertiti, la grande nobiltà, portamento reale, riportato ai giorni nostri con un bellissimo abito di alta moda sartoriale nella collezione della stilista Roxana Pansino.
Molte volte c’è capitato di contemplare, guardando un film, sfogliando un libro o rivista, il meraviglioso viso di Nefertiti, rimanendo attratti dalla grazia, bellezza e maestà, portati alla cronaca dei giorni nostri con il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle.

Signora della felicità, dal viso luminoso si legge di Nefertiti in un testo di una stele/cippo della città di Aton – gioiosamente ornata della doppia piuma, dotata di tutte le virtù, alla cui voce ci si rallegra, dama piena di grazia, grande nell’amore, i cui sentimenti fanno la felicità del signore dei Due Paesi.

E’ proprio questa luce interiore a esaltarne la nobiltà nel portamento di ogni giorno carico d’intensità spirituale.

Il nome Nefertiti (la cui lettura esatta è Ncferet-Ity) significa “la bella è arrivata” e all’inizio si credeva avesse origini straniere, ma poi, fu confermata come egizia.

Grazie a lei sorgeva il disco del Sole, il cui amore per la stessa raddoppiava al momento del tramonto, tant’è che in molte rappresentazioni veniva divinizzata come il Sole femminile che dona la vita.

Ebbe 6 figlie con il Faraone Akhenaton, proprio a dimostrare la sua completezza innanzitutto come donna, madre e moglie.

Nefertiti, la sposa del Sole, continua anche oggi a esercitare il suo fascino attraverso le sue rappresentazioni, come si può non pensare alla sua voce melodiosa, che cantava l’onnipotenza della luce?

Dalla bellezza di una Dea all’abito di alta moda della collezione Roxana Pansino

Femminilità nobile esattamente come l’oro, il metallo per eccellenza racconta la storia di una donna bellissima, volitiva e potente. Un fascino sicuro del proprio potere che ostenta senza riservo. Carismatica.

Più vicina a una Dea che a un essere umano, come una Dea custodisce un tesoro, amuleto simbolico delle sue virtù.

In chiffon di seta color oro, una distesa di cristalli Swarovski ricamati a mano si diffonde dallo scollo all’americana fino al fondo della gonna.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La schiena lasciata nuda rivela il gioiello DNA che può essere realizzato in tre versioni: oro giallo, zaffiri blu, diamanti e tanzanite nella spirale centrale. Oro rosa, tormalina rosadiamanti con una tormalina nella spirale centrale. Oro biancosmeraldi, diamanti e smeraldo nella spirale centrale.

Tutto rigorosamente realizzato Made in Italy.

Potete vedere l’abito di alta moda Nefertiti con abbinato il gioiello, direttamente all’Atelier di Lugano, oppure richiedere ovunque vogliate, la visita di una consulente che vi raggiungerà con l’intero catalogo.

GUARDATE LA COLLEZIONE ABITI

Credits: Riccardo “Rico” Reina

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

Brunilde la più bella delle valchirie rivive nell’... Chi non conosce la storia di Brunilde, una delle più belle Valchirie, guerriera inviata sui campi di battaglia per scegliere i destinati a morte glori...
Fashion Week: a Parigi per il rendez-vous finale L’attesissima Fashion Week parigina è ultimo appuntamento dedicato alle collezioni autunno inverno 2018/2019, in passerella dal 27 febbraio al 6 marzo...
L’abito Molecula di Roxana Pansino: dall’origine d... Lo sviluppo della molecola dalla più piccola parte di un elemento fino a diventare un abito di Alta Moda Sartoriale. Le molecole possono essere costi...
Tradizione e innovazione tutta made in Italy per u... Il mondo della moda italiana porta in scena sempre più nuovi talenti che, anziché fuggire dal Paese in cerca di fortuna, si mettono in gioco per rivol...
Tempo di matrimoni: damigelle in abito di alta mod... Chi non sogna un matrimonio in grande stile, ogni donna è regina in quel giorno da fiaba, non curiamoci di carrozze realizzate con le zucche, ma di tu...
Come nasce l’Haute-Couture L'haute couture ha radici antiche, nasce nella magica Parigi del XIX secolo, quando, nel 1858 venne fondata la prima casa di alta moda. Charles F...

Add Comment

Rispondi