Bolero: dalla musica di Ravel all’Haute Couture di Roxana Pansino

Bolero: dalla musica di Ravel all’Haute Couture di Roxana Pansino

Una fusione perfetta tra la più celebre composizione di Ravel e il disegno unico di Roxana Pansino che crea Bolero, abito di alta moda sartoriale.

Immaginatevi negli anni ’30, a New York viene inaugurato l’Empire State Building, a Chicago viene arrestato Al Capone da Eliot Ness e i suoi compagni (gli Intoccabili), per la prima volta una donna, Amelia Earhart, sorvola l’Atlantico.

Lo swing si afferma come componente definitiva del jazz e inizia a diffondersi in tutto il mondo aprendo l’era delle numerose big band. Il proibizionismo si mescola alla trasgressione, ovunque nel mondo si sente vibrante il desiderio di vivere attraverso la musica di un giovane Frank Sinatra.

Una ballerina russa, Ida Rubinštejn, commissiona a Ravel una musica per balletto, anche se lo stesso compositore inizialmente non ne volle sapere, perché in quel periodo interruppe con il mostro sacro dell’epoca in tema di balletti, Sergej Pavlovič Djagilev, che stava imperando a Parigi in quegli anni come direttore artistico nonché fondatore dei famosi Balletti.

Nacque così il Bolero conosciuto in tutto il mondo, con il tipico carattere spagnolo. Andò in scena all’Opéra national de Paris il 22 novembre 1928, diretto da Walter Straram con le coreografie di Bronislava Nijinska e con Ida Rubinštejn.

Il balletto, anche se innovativo e provocatorio, ottenne un clamoroso successo dalla critica e dal pubblico. Una sorta di ballo rituale e ritmato, durante il quale una donna danza in modo seducente attirando a se un gruppo di uomini con il crescere della musica.

Gli anni ’30 marcano anche una significativa inversione di rotta in materia di moda e abbigliamento femminile, lasciandosi alle spalle la grande depressione del ’29, diventando emanazione e sotto l’influsso della crisi economica, si inizia a vestire la donna in modo più sobrio tornando a privilegiare forme più femminili e meno androgine.

Gli abiti diventano più morbidi e fascianti, le gonne si allungano sotto il ginocchio per il giorno e fino alla caviglia la sera. Tutto diventa più raffinato, sensuale, trasparente, scollato.

Dagli anni ’30 del Bolero all’Abito di Alta Moda firmato Roxana Pansino

La seta nera. Sensi che si snodano insinuando dentro pieghe impalpabili, lussuria prorompente. Un orizzonte per sentieri immaginari, esotici e mistici.

La potenza decadente di una bellezza incantatrice si sprigiona irriverente. Invadente ed elusiva. Custode di un potere arcaico racchiuso in un gioiello magico.

Un abito da sera nero grafite con ampia gonna in voile di seta plissettata. Il corpetto, tempestato da Swarovski di varie dimensioni, è ricamato a mano in Italia su disegno realizzato da Roxana Pansino.

Un gioiello pendente in oro rosa, diamanti e perla dei mari del Sud creato in collaborazione con il brand Utopia chiude il profondo scollo sul décolleté. Tutto rigorosamente Made in Italy.

E’ possibile vedere e provare questo meraviglioso abito di alta moda presso l’Atelier di Lugano o contattare il servizio customer che vi farà raggiungere ovunque voi siate da una consulente con l’intero catalogo degli abiti e gioielli.

#roxanapansino #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style #fashion #style #stylish #love #me #cute #photooftheday #nails #hair #beauty #beautiful #instagood #pretty #swag #pink #girl #girls #eyes #design #model #dress #shoes #heels #styles #outfit #purse #jewelry #shopping #glam #lugano #catrinelmarlon @catrinelmarlon

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Credits: Riccardo “Rico” Reina

PER INFORMAZIONI E RICHIEDERE LA VISITA DELLA CONSULENTE COMPILARE IL MODULO

Related Post

Altaroma lancia Showcase a sostegno dei nuovi bran... Showcase è dedicato ai brand italiani emergenti, fondati da non più di dieci anni, e debutterà in occasione della settimana della moda di Roma dal 25 ...
Essere Dea si può: vestendo l’abito di alta moda s... Tanto si è scritto per descrivere la bellezza di Nefertiti, la grande nobiltà, portamento reale, riportato ai giorni nostri con un bellissimo abito di...
12 caratteri di donna rappresentati dagli abiti di... Se partiamo dal modo di dire “L’abito non fa il Monaco” allora partiamo male, perché anche la psicologia conferma che la moda influenza molto la nostr...
L’Haute Couture Parigina presenta le collezi... Si è conclusa ieri la settimana della moda Haute Couture di Parigi, dal 22 al 25 gennaio, dove si sono presentati i pezzi d’eccezione della primavera ...
Eva: dall’origine del nome all’abito di Alta Moda ... Non tutti sanno l’origine del nome Eva e la si conosce come prima donna messa da Dio al fianco di Adamo e oggi vediamo come la stilista Roxana Pansino...
Il DNA di un gioiello di Alta Moda Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo sentito parlare di DNA. Il DNA è il “meccanismo” che sta alla base della nostra vita, che ci permette di e...

Add Comment

Rispondi