Uno sguardo alle tendenze delle collezioni future

Uno sguardo alle tendenze delle collezioni future

Tecniche di filatura originali e moderne sono state sperimentate e utilizzate nell’interpretazione delle tendenze per le collezioni A/I 18-19 e P/E 19.

Una cosa è sicura: l’importanza della sostenibilità, di preservare il pianeta è il ruolo fondamentale che ciascuno degli attori della filiera tessile dovrà svolgere in questo anno fatto di innovazione, responsabilità e visione per il futuro. Ogni fashion designer continuerà a creare una moda eccellente e contemporaneamente contribuirà a salvaguardare la Terra.

È un impegno, una scelta lungimirante nel rispetto dell’ambiente e delle risorse, un punto di partenza e uno stimolo verso una creatività attenta che garantisce il rispetto di tutto il mondo senza rinunciare alla bellezza e allo stile.

E quale modo più suggestivo e coinvolgente per affermare questo richiamo all’amore per il nostro pianeta, se non una celebrazione dei suoi elementi primari e fondanti?

Aria, Acqua, Terra: è un ritorno alle basi della vita.

Acqua i blu e i verdi delle profondità rivoluzionati da colori vivaci. Righe micro e macro le vere protagoniste, sviluppate su camiceria. Ricami dinamici e con trasparenze, applicazioni e accenti luminosi. Jacquard dai toni lurex, su diversi pesi, ricchi e sontuosi. Denim in blu profondo e in sfumature verde acqua. Reti a maglia larga gommate, naturali e finissime e chiffon scintillanti. Nastri dai colori lucidi e vivaci; corde dagli intrecci particolari e dalle tonalità classiche e sfumate. Poi ancora perle, paillettes, zip rigate e multicolor.

Aria i celesti leggeri, i verdi cangianti e gli arancioni accentuano i fuxia boreali e i rosa sofisticati. Rasi lucidi e opachi. Lavorazioni elaborate, tridimensionalità, applicazioni a rilievo di chiffon sfumati su materiali plastici trasparenti. Stropicciature che rinnovano il plissè e macro applicazioni floreali che stravolgono i tulle. Pizzi arricchiti da piume, all-over di paillettes cangianti, nastri luminosi, e jacquard sfilacciati multicolor, zip dall’effetto a specchio e siderali.

Terra cromatismi neutri, con accenti vulcanici e sovrapposizioni tono su tono. Camiceria in tonalità lievi e sabbiose. Disegni tribali su jacquard. Filati di cotone e lino aridi nell’aspetto ma con finissaggi super soft. Nastri e ricami arricchiti da sfrangiature e intrecci; applicazioni di pietre, piume, zip oversize opache dai toni neutri in materiali naturali.

 

#roxanapansino #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

Cosa indossare per i ricevimenti di fine anno: un ... Scegliere un abito gioiello di alta moda potrà aiutarvi nel porvi al meglio verso chi vi osserva. Come ci vestiamo ha un ruolo fondamentale nel succe...
Altaroma lancia Showcase a sostegno dei nuovi bran... Showcase è dedicato ai brand italiani emergenti, fondati da non più di dieci anni, e debutterà in occasione della settimana della moda di Roma dal 25 ...
L’importanza della sartoria italiana per Rox... La sartoria italiana ha avuto la sua più grande svolta dopo la seconda guerra mondiale, quando per risanare il Paese, il popolo ha reagito rimboccando...
Dalle passerelle alle nostre mani: tutti i trend u... Vi state chiedendo quale manicure indosseremo la prossima stagione? Ecco un piccolo anticipo della nail art che verrà in diretta dalle passerelle dell...
La tradizione italiana tra arte orafa e sartoriale... Ispirazioni e curiosità sulla designer austriaca dal cuore italiano, Roxana Pansino. Proseguiamo a conoscere la stilista di alta moda sartoriale Roxa...
Entra nel DNA di un abito di alta moda sartoriale ... Il DNA è il “meccanismo” alla base della nostra vita, che ci permette di esistere, tutti almeno una volta nella vita, ne abbiamo sentito parlare e ora...

Add Comment

Rispondi