La storia dei diamanti

La storia dei diamanti
Si pensa che i diamanti siano stati inizialmente riconosciuti ed estratti in India, dove furono trovati in depositi alluvionali lungo i fiumi Krishna e Godavari.

I diamanti erano utilizzati nelle icone religiose ed è probabile che fossero noti e considerati preziosi già 6.000 anni fa.

Come è formato un diamante?

Il diamante è carbonio puro cristallizzato a pressioni tra 25 mila e 70 mila chili per centimetro quadrato e a temperature tra 1500 e 2000 gradi.

Il processo naturale avviene a circa 200 chilometri sotto la superficie terrestre e non è del tutto chiaro: infatti i diamanti artificiali prodotti dall’uomo sono diversi da quelli naturali.

I diamanti arrivano in superficie con le eruzioni vulcaniche, ma si salvano dalle elevate temperature della lava soltanto quelli inclusi in un minerale: la kimberlite.

Per distinguere un diamante vero da uno falso gli esperti ne osservano il colore, la purezza, la luminosità e con una lente cercano graffi o segni di usura, che un diamante non dovrebbe avere essendo la pietra più dura esistente.

Il colore

Per misurare il colore di un diamante si usa generalmente la scala internazionale dei colori, che va dal livello D (incolore) al livello Z (tonalità gialle). I diamanti dei gioielli Roxana Pansino sono incolore o quasi incolore (da D a H).

La purezza

Per misurare il livello di purezza di un diamante si usa la scala internazionale di confronto della purezza, che classifica i diamanti dal livello F (senza difetti) al livello P3 o I3 (con inclusioni).

Ci sono poi altri parametri, come la misura, la fluorescenza, la simmetria, etc. che costituiscono la carta d’identità inalterabile e unica del diamante, una specie di impronta digitale.

Il certificato di autenticità

Per ogni suo gioiello Roxana Pansino fornisce un certificato con l’indicazione del peso e della qualità dei diamanti.

 

#roxanapansino #highfashion #fashion #dress #jewel #luxury #glam #style #hautecouture #altamoda #madeinitaly

Roxana Pansino

Facebook

Instagram

Related Post

Il simbolo della tentazione tutto da indossare Da sempre la figura del serpente ha stimolato l’immaginario umano, entrando con significati simili nella mitologia e nella cultura di diversi popoli. ...
Pubblicato il cortometraggio “Brunilde” della Stil... Considerato tra i borghi più belli d’Italia, di fronte all’omonima Isola, Orta è stata scelta dalla produzione (Personal Reporter) per il primo cortom...
Dalle passerelle alle nostre mani: tutti i trend u... Vi state chiedendo quale manicure indosseremo la prossima stagione? Ecco un piccolo anticipo della nail art che verrà in diretta dalle passerelle dell...
Eva: dall’origine del nome all’abito di Alta Moda ... Non tutti sanno l’origine del nome Eva e la si conosce come prima donna messa da Dio al fianco di Adamo e oggi vediamo come la stilista Roxana Pansino...
Abito di Alta Moda Maggie: Roxana Pansino ridisegn... Il nome Maggie che corrisponde a Margherita, riflette esattamente sia la perfezione della perla che l’omonimo fiore, così Roxana Pansino riesce a dise...
Roxana Pansino e l’Abito di Alta Moda Andromeda: q... A partire dall'origine del nome Andromeda (Androméde) che deriva dal greco e  significa "signoreggia sugli uomini", è evidente da subito pensare a riv...